RICETTE SEMPLICI E VELOCI PER REALIZZARE DETERSIVI ECOLOGICI FAI DA TE

SPRAY TOGLI ODORI

Ingredienti

  • acqua distillata (o oligominerale) meno di un litro
  • 1 bicchiere di aceto bianco (o aceto di mele)
  • 1 cucchiaio di alcool
  • 10 gocce di Olio di Neem

L’olio essenziale può essere anche alla verbena o comunque un olio essenziale che abbia proprietà disinfettanti oltre che deodoranti, che vi può essere utile anche per molti altri usi anche personali (come le micosi alle unghie)_una bottiglia con spruzzino della capienza di un litro ( se avete più piccola diminuite le dosi in rapporto).

Prima di tutto miscela l’alcool agli olii essenziali creando un’emulsione fine poi versala nella bottiglia spray e aggiungi l’aceto. Metti il tappo ed agita ancora molto bene per emulsionare ancora. Quando hai finito versa acqua distillata q.b. per riempire la bottiglia. Il deodorante elimina odori è pronto ma ricorda di agitare ancora bene la bottiglia prima di ogni uso, per ripristinare l’emulsione fine degli oli essenziali.

DETERGENTE IGIENIZZANTE PER IL BAGNO

Ingredienti

  • 2 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido vegetale
  • 2 cucchiai di acido citrico
  • 1 cucchiaio di bicarbobato
  • 1 bottiglia da 1 lt.c on spruzzino
  • acqua distillata (oppure oligominerale) q.b.
  • 1 ml. di olio di Neem (20 gocce totali

Versa tutti gli ingredienti nella bottiglia tranne l’acqua, che verserai per ultima. Poi chiudi il tappo e mescola bene bene finché tutti gli ingredienti non si sono miscelati perfettamente. Prima di ogni uso mescola ancora per riformare l’emulsione con gli oli essenziali e usa questo detersivo spray per igienizzare tutte le superfici del bagno, spruzza e lascia agire per 5-10 minuti e poi risciacqua.

BICARBONATO DI SODIO
Il bicarbonato è l’ingrediente base fondamentale. Perfetto come antibatterico, igienizzante e anti-odorante. Si può usare:
–  diluito in acqua, in uno spruzzino, per essere utilizzato quando necessario: non più di 96 grammi per litro, con acqua calda sotto i 60 gradi
– cosparso sui sanitari con dell’aceto, passando immediatamente con una spugna, mentre la reazione chimica sta ancora avvenendo
– come sapone liquido, mischiato con l’acqua, da usare sulla spugna
– per la pulizia delle pentole incrostate: aggiungere un pizzico di bicarbonato al normale detersivo liquido per i piatti
– per le macchie del calcare: sciolto in acqua calda
– sulle superfici di legno, marmo, acciaio, vetro: diluito in acqua e aceto è un ottimo antibatterico, ideale per detergere qualunque tipo di superficie rigida, dal legno al marmo, dall’acciaio al vetro
– per i cattivi odori: versare in un contenitore e mettere all’interno del frigorifero, nella scarpiera o direttamente nello scarico del lavello o del bidet
– per l’igiene delle mani: dopo aver maneggiato aglio o cipolla, è ideale per frizionare le mani e togliere gli odori cattivi e persistenti
– per i fiori: aggiungere mezzo cucchiaino di bicarbonato all’acqua dei fiori, per prolungarne la durata
– per frutta e verdura: per disinfettare gli alimenti.

DETERSIVI DA BUCATO
Il gel da bucato
si può ottenere mischiando 1 litro di acqua con 100 grammi di sapone ecologico tipo Marsiglia grattugiato. Si riempie una pallina dosatrice fino a 250 millilitri – questo permette di ridurre la quantità di detersivo fino al 20% – e la si mette direttamente nella vasca della lavatrice. Per profumare il bucato, mettere qualche goccia di olio essenziale nella vaschetta dell’ammorbidente.

SBIANCANTI E AMMORBIDENTI
Come sbiancante naturale si può aggiungere un cucchiaio di percarbonato al gel da bucato. Altrimenti si può provare ad usare acqua ossigenata a 130 volumi (3 grammi per chilo di biancheria), con una temperatura minima di 60 gradi e tempi di immersione di almeno 20 minuti.
Per smacchiare, se non si riesce ad agire tempestivamente, è sempre necessario pretrattare le macchie con sapone ecologico tipo Marsiglia grattugiato.
Se la vostra acqua è calcarea e richiede inevitabilmente l’uso di ammorbidenti, si possono mettere 100 millilitri di aceto (l’odore scompare se si asciugano i panni all’aria) o 100 millilitri di una soluzione al 10% di acido citrico nella vaschetta dell’ammorbidente. Se l’acqua è particolarmente dura, vanno aggiunti fino a 3 cucchiai di bicarbonato o soda da bucato (un po’ più aggressiva) direttamente nella vasca.

https://www.ecoshop.green/collections/pulire-al-naturale/products/acido-citrico

https://www.ecoshop.green/collections/pulire-al-naturale


Lascia un commento

%HOre
%MMinuti
%Ssecondi
%-dgiorni
%HOre
%MMinuti
%Ssecondi
%-wsettimane
%-dgiorni
%HOre
%MMinuti
%Ssecondi
%HOre
%MMinuti
%Ssecondi
%-dgiorni
%HOre
%MMinuti
%Ssecondi
%-wsettimane
%-dgiorni
%HOre
%MMinuti
%Ssecondi
Liquid error: Could not find asset snippets/azexo-footer-scripts.liquid